lunedì 3 gennaio 2011

L’opinione pubblica

“Vi sono dei secoli in cui l‘opinione
  pubblica è la più cattiva delle opinioni.”
  NICOLAS DE CHAMFORT

Soldati vigilano con i mitra
la sabbia e il sangue, il petrolio e le fiamme.
Gli editoriali scuotono i lettori,
le condanne sono state eseguite.
Il mondo ha solo la memoria breve,
dimentica in fretta tutti i disastri.

Ora l’amore non è altro che sesso
scambiato in fretta sui videofonini,
smerciato sulle reti informatiche.
E i finti ipocriti si scandalizzano
nelle vetrine dei telegiornali
che vendono solo morbosità.

Credevamo cambiasse tutto quanto
quel giorno triste e nero di settembre.
Invece famelici e sorridenti
sciacalli rincorrono le tragedie
con il compiacimento delle belve:
“Signora, che cosa prova? Mi dica…”

 

Fotografia © Blooloop

 

2007

Nessun commento: