martedì 23 marzo 2010

Io sono la pioggia di primavera

Io sono la pioggia di primavera,
sono la vita che si fa visibile:
piccole gemme, fiori di camelia,
primule gialle, viole e margherite.

E mi aspettavi già da ieri sera,
quando annusando l'aria odorosa
nel crepuscolo di una stazione
hai sentito il mio bacio sulla pelle.


 image

John Sloan, “Spring rain”, 1912



2010

4 commenti:

Buba ha detto...

è proprio quella la sensazione in queste giornate brumose di inizio primavera con le prime minuscole foglioline che fanno capolino dai rami : un bacio leggero sulla pelle, l'inizio di una lunga emozione.....

DR ha detto...

il principio dell'amore...

Luciana Bianchi Cavalleri ha detto...

non c'è che dire, Daniele:
tu dipingi la tua primavera davvero da poeta...

luciana - comoinpoesia
.

DR ha detto...

la primavera È la stagione dei poeti...