venerdì 13 gennaio 2012

La solita illusione del mattino

Sotto le strie rosate dell'alba
il mare azzurro taglia l'orizzonte
dove i pini ricamano l'oriente.

La solita illusione del mattino
- le torri di fumo, le larghe isole -
che appare in cielo sopra la pianura.

E, come i sogni dolci della notte,
svanisce lentamente nella luce.

 

NADIA ISAKOVA, “MIRAGE”

 

2012

2 commenti:

Vania ha detto...

...sfuggevole poesia.

..ma non è un'illusione.:)
ciaooo Vania

dandelion67 ha detto...

Sfumano agli occhi mentre si imprimono nell'Anima...
sereno finire del giorno..
dandelìon