sabato 22 luglio 2017

Nella stanza

“Restiamo in silenzio:
là fuori nessuno sa di noi”.

RAINER MARIA RILKE

Ortensie rosa languono nel vaso
alla luce calda e piena del Leone.
Abbiamo battezzato già il segreto
e lo culliamo dentro i nostri cuori.

L’amore esclude tutto l’universo:
basta a sé, gli basta questa sua cellula
a due posti ora chiusa nella stanza
che profuma di sole e di lavanda.


Ortensia

FOTOGRAFIA DA TUMBLR


2017



2 commenti:

Francesco Casuscelli ha detto...

La poesia parte dalla bella citazione di RM Rilke, e si distende tra le mura di una stanza, per espandersi nella seconda quartina nel suo verso incipit fulcro di tutto
"L'amore esclude tutto l'universo:
basta a sé"
Un verso meraviglioso.

Buona giornata

DR ha detto...

Grazie, Francesco. In effetti quello è il fulcro su cui gira la poesia: l'egoismo della passione, con il mondo chiuso fuori dalla stanza.

Buona giornata

Daniele