domenica 2 ottobre 2016

Il tuo poeta

Amore, stringiti al seno le rose
e sappi che il tuo poeta pensa a te.
Non credere che una luna d’oblio
possa scendere un giorno su di noi.
La mia mano solcherà i tuoi capelli
come una chiglia di nave leggera
e le mie dita scosteranno un ricciolo
dal viso per posarvi un altro bacio.

 

Pinterest

IMMAGINE DA PINTEREST

 

2016

3 commenti:

Francesco Casuscelli ha detto...

versi come pennelli a dipingere gesti d'amore
quanta delicatezza nella musica che accarezza gli innamorati
e qui il poeta si fa grande nel ritrarre un sentimento forte come l'amore
Un gioiellino poetico
Buona domenica

DR ha detto...

Amore chiama amore...

Ti ringrazio. Buona domenica anche a te

Elisa ha detto...

La tua poesia e' bellezza. "La cosa più bella? Chi uno ama" (Saffo). L'amore veste di bellezza ciò che sfiora...