giovedì 18 dicembre 2014

La luna del mattino

La luna del mattino splende ancora
un poco fuori luogo nell’azzurro
cielo dell’occidente - consumata
appena come un piattello di ghiaccio.

È un’attrice sul viale del tramonto
che si ostina a calcare vecchie scene.
È l’amante che non vuole mai credere
alla fine di una storia d’amore.

 

Luna

FOTOGRAFIA © PINTEREST

 

2014

2 commenti:

Francesco Casuscelli ha detto...

mi viene da commentar questa poesia con un
Haiku
piange il tempo
perchè non può fermarsi
a mirar la luna

un caro saluto
Francesco

DR ha detto...

bello l'haiku

Ciao

Daniele