mercoledì 17 dicembre 2014

Alba di dicembre

Le nuvole dorate del mattino
galleggiano sui monti a settentrione,
meduse iridescenti nell’oceano
perlaceo che attende il carro del sole.

Nella notte è caduta sopra i colli
la prima neve dell’inverno, qui
ha la forma di un’aria di cristallo
appesa al cielo come luminaria.

 

Dicembre

FOTOGRAFIA © DANIELE RIVA

 

2014

2 commenti:

Francesco Casuscelli ha detto...

all'alba lo spirito poetico sale come il fumo che esce dal camino, leggero porta i tuoi versi verso il cielo che nella calda luce dorata attende il sole.
Buona giornata
Un caro saluto
Francesco

DR ha detto...

Proprio così. È per questo che generalmente scrivo all'alba o al tramonto.

Buona giornata anche a te, Francesco.

Daniele