domenica 21 ottobre 2012

Stanotte non ti ho sognata

Stanotte non ti ho sognata – mio incubo
fedele hai disertato questo letto,
questo campo di battaglia che è stato
sabbia del mare e prato di papaveri.

Adesso sono sveglio e il tuo pensiero
è una rete che mi avvolge stretto
- come una luna che si mostri solo
al mattino, dissolta ormai la nebbia,
sei tornata, signora della mente.

 

JEAN TATTON JONES, “HARVEST MOON”

 

2012

3 commenti:

Berry ha detto...

scrivi in un modo veramente sublime...complimenti!

Vania ha detto...

...questa foto starebbe bene con la mia collana di oggi.:))

...e mi viene in mente Madame di Branduardi.
http://www.youtube.com/watch?v=ETzf62kCrzY
ciaoo Vania :)

DR ha detto...

sì, eterea