domenica 18 settembre 2016

Nebbia di settembre

Dall’Adda sale leggera la nebbia
a coprire i campi di granoturco
con la sua nuvola chiara di tulle.

Si scioglierà nel sole del mattino,
nell’aria dolce di metà settembre,
manciata di farina ormai dissolta.

La sua bellezza effimera apparsa
scendendo la collina resterà
nell'anima, velo di poesia.

 

Nebbia

FOTOGRAFIA © DANIELE RIVA

 

2016

3 commenti:

Francesco Casuscelli ha detto...

mi piace moltissimo il verso finale "velo di poesia".
Osservare la natura con animo sensibile è quello che caratterizza di più il poeta
Bravo Daniele, sai emozionare!
Buona domenica

DR ha detto...

Grazie. Il poeta prova a trasmettere la sua emozione: se ci riesce, la sua poesia ha colto nel segno.

Buona domenica

Asia ha detto...

Io mi provo. Tu sei poesia. Ciao, asia