domenica 11 settembre 2016

L’alba

L'alba che ha fatto dispari i miei versi
illumina il tuo corpo come un dolce.
paesaggio di colline e avvallamenti

L'alba, quando ancora insegui i tuoi sogni
- rincorri emozioni con il respiro
che gonfia come una vela il tuo seno.

L'alba, quando i poeti versano il cielo
nell'anima e ne bevono sorsate.

 

Dormeuse

HENRI CHARLES MANGUIN, “LA DORMEUSE”

 

2016

2 commenti:

Francesco Casuscelli ha detto...

questi versi sono freschi di semplicità, avvolgenti e dissetanti, per quel magnifico agire che fa dell'uomo un fine poeta

Complimenti, la tua alba è magnifica

DR ha detto...

L'alba ha in sé l'energia del principio, la forza della luce, l'essenza del divino.

Grazie e buona domenica