sabato 28 febbraio 2015

Non so se ti ho sognata

Non so se ti ho sognata questa notte
- aleggia nella luce del risveglio
un tuo gesto, quell’espressione dolce 
che assumi dopo aver fatto l’amore.

La notte ha sciolto le nuvole in cielo
e albeggia un paglierino tanto pallido
- ti chiamerò tra poco per sentire
la tua voce e parlare delle cose
che farai, che farò. Non ti dirò
che non so se stanotte ti ho sognata.

 

Sibthorp

FLETCHER SIBTHORP, “THE IDLENESS OF SPRING”

 

2015

2 commenti:

Francesco Casuscelli ha detto...

il dubbio si nutre di poesia, un fuoco controllato con grazia dal poeta che regala versi ed emozioni
Un caro saluto
Francesco

DR ha detto...

Ricambio il saluto.

La poesia è dubbio perché un continuo interrogarsi.