venerdì 27 febbraio 2015

Aspettando primavera

Fora le nuvole un volo di gazze
- già ridono aspettando primavera.
Al primo sole caldo fioriranno
bianche e speziate le grandi magnolie,
riempiranno di stelle i giardini.
E dal lungo lavacro dell’inverno
risorgeremo anche noi, torneremo
come lucertole a volgere il capo.

 

Chromaggia

MIKAEL GEORGIOU, “CHROMAGGIA”

 

2014

2 commenti:

Francesco Casuscelli ha detto...

il candore delle magnolie è abbagliante, come il profumo di poesia che s'innalza dalle tue parole.
Un caro saluto
Francesco

DR ha detto...

Grazie. Io "già sento primavera", come Alceo