venerdì 19 dicembre 2014

Leggo Emily

“Bring me the sunset in a cup”.
  EMILY DICKINSON

Leggo Emily e mi bevo il tramonto
insieme a lei stasera - un tè versato
nella tazza sbreccata della valle.

Ne abbiamo di cose da dirci, noi
- dobbiamo parlare del pettirosso,
dell’ape nel giardino, della nostra
parte di notte, del fiore celato.

E intanto dietro la finestra l’estasi
del giorno brucia quel suo breve istante.

 

Tea

FORTOGRAFIA © UMLA

 

2014

6 commenti:

Francesco Casuscelli ha detto...

un quadro meraviglioso.
In questa poesia hai messo tutte le emozioni che un tramonto da solo non saprebbe regalare!
un caro saluto
Francesco

Federico Caruso ha detto...

Anche a me piace molto Emily Dickinson,la sua poesia semplice,naturale come il tramonto che hai descritto.
Un caro saluto
Federico

DR ha detto...

Poesia + tramonto = emozione elevata esponenzialmente

Asia ha detto...


Nonostante il periodo che sto vivendo, non posso trattenermi dal plaudirti, vuoi per la mia amata Emily, vuoi per la sapienza dei tuoi versi.
Il mio abbraccio. Asia

Vania ha detto...

..vorrei avere in mano una tazza di tè e sorseggiare ancor meglio la tua poesia ;)

..bravo davvero:)

ciaoo Vania:)

DR ha detto...

Asia, lo sai che tu sei la "Emily" dei Castelli, non è la prima volta che te lo dico...

Vania, conosco la tua predilezione per il tè. Perché no?