sabato 22 novembre 2014

Tramonto visto dal treno

Affina l’arte poetica il tramonto,
i viaggiatori dal treno ne scorgono
il riflesso sui finestrini sporchi.

Davanti a loro si accendono gialle
le luci delle case, i tralicci
innalzano ragnatele di fili.

Si è ormai disamorato della sera
il sole, stinge un ultimo crepuscolo
come da minimo contrattuale.

Quando i vagoni fermano nel buio
della piccola stazione di paese
rimane un filo malva all’orizzonte.

 

Tramonto

FOTOGRAFIA © AP0013

 

2014

2 commenti:

Marco Barsanti ha detto...

Il treno regala grandi immagini e riflessioni..complimenti!

DR ha detto...

I treni sono un mezzo di trasporto affascinante - anche i tram - permettono di osservare il panorama e i passeggeri, permettono di vivere "sospesa". peccato che quelli italiani, a parte i Frecciarossa, siano in condizioni pietose.