mercoledì 5 novembre 2014

La nostra chimera

Cosa sarà questo tuo amore? Cosa
ne incarna il gusto di miele e di sogno?
Che cosa riempie il vuoto del tuo cuore?
Quale ago ne cuce i bordi di feltro?

No, non può essere il mio desiderio
perduto, non può rovesciare come
un guanto i giorni di un altro domani.
Eppure, quella è la nostra chimera.

 

la_traviata

RAFAL OLBINSKI, “LA TRAVIATA”

 

2014

4 commenti:

Francesco Casuscelli ha detto...

ascoltando le tue parole il cuore mi suggerisce che
buona giornata
Francesco

DR ha detto...

Grazie. Buona giornata.

Daniele

Vania ha detto...

...i misteriosi misteri (a volte meravigliosi) della poesia e dell'amore.:)

ciaoo Vania:)

DR ha detto...

"Di fronte all’amore, la logica umana è impotente, come in presenza delle rivelazioni dei Misteri". ---- Marguerite Yourcenar, "Memorie di Adriano"