lunedì 30 giugno 2014

Cerco le tue impronte

Cerco le tue impronte nel mattino
- facile se ci fosse poca neve
o una distesa di sabbia bagnata
o un velo di pioggia sull'impiantito -
ma canta già il galletto al nuovo sole
e ha tagliato quel filo della notte
che mi legava a te, ha reciso pronto
il filamento sottile del sogno.

 

art_footprints

PETE TILLACK, “FOOTPRINTS”, PART.

 

2014

domenica 29 giugno 2014

1980

Bevevo Lemonsoda dal bicchiere
e l’estate aveva il gusto del sole
e del mare - inseguivo una ragazza
come una farfalla con le parole
della pubblicità del Cornetto Algida
e il cuore mi batteva dentro il petto
come un giovane puledro sbrigliato.
Avevo sedici anni e mille sogni.

 

Beach lovers

VICKIE WADE, “BEACH LOVERS”

 

2014

sabato 28 giugno 2014

Paris 1959

Come in quella vecchia fotografia
in bianco e nero in cui un uomo stringe
la sua amata e la bacia sollevandola
da terra, così ti amo io e dovunque
è Parigi e dovunque io ti bacio,
anche quando siamo distanti e piango
per la nostalgia di te, e divampa
nel cuore la fiamma del desiderio.

 

Paris 1959

EDOUARD BOUBAT, “PARIS 1959”

 

2014

venerdì 27 giugno 2014

Stanotte la luna

Stanotte la luna scrive poesie
per noi, immerge la sua penna nel fiume,
incide i nostri nomi su quell'acqua
che scorre in ghirigori argentati.

Scrive che questo, questo è il nostro amore
e sancisce la promessa brillando
in ogni ansa, confondendo nel sogno
tutti i meschini «ma» della realtà.

 

moon_river

FOTOGRAFIA © WALLVAN

 

2014

giovedì 26 giugno 2014

La viaggiatrice

La viaggiatrice ha casa nei blue-jeans
e due scarpette rosse che la portano
lontano - dei calzari di mercurio
con la suola di gomma e lacci bianchi.

Abbandona tutto quello che è certo
e rincorre un mondo che non conosce.
Insegue i suoi sogni, insegue la vita
e non sa dove conduce la strada.

Ha nei piedi la via verso se stessa.

 

Traveller

ELABORAZIONE GRAFICA © DANIELE RIVA

 

2014

mercoledì 25 giugno 2014

Lo stesso amore

Se dentro te tu hai lo stesso mio cielo
e nuvole soffici di cotone
galleggiano nell’azzurro del mare,
se notti di stelle bruciano l’anima
davanti alla vastità del creato
allora è lo stesso amore che incendia
i nostri cuori come un velo
di fuoco, lo stesso identico amore.

 

Mantegna 050 2

ANDREA MANTEGNA, “CAMERA DEGLI SPOSI”, PART.

 

2014

martedì 24 giugno 2014

Abbiamo imbarcato l’amore

Abbiamo imbarcato l’amore, come
un distinto crocerista o piuttosto
ce lo siamo trovati nella stiva
come un clandestino - l’abbiamo messo
subito all’opera con il sartiame,
l’abbiamo dimenticato su un tender
in qualche isola deserta del cuore
e sempre siamo tornati a riprenderlo.
Ora dorme su un’amaca a babordo
con quel sorriso sveglio da impunito.

 

little-sailor

BRYCE BROWN, “LITTLE SAILOR”

 

2014

lunedì 23 giugno 2014

Quel temporale

Il cielo era di marmo e di velluto
- l’ho rivisto nel cuore del ricordo,
ho rivisto il mare ribollire
e la terra piegarsi sotto il vento.

Il giorno si travestiva da notte
- era l'apocalisse del mio amore,
era il punto in cui tutto crolla come
castello di sabbia preso dall’onda.

Quel temporale è nella mia memoria
- ancora duole come un occhio livido.

 

Storm

SHARON SCHOCK, “OCEAN STORM”

 

2014

domenica 22 giugno 2014

Perle per strada

La donna che ha perso perle per strada
ora senza collana viaggia verso
Milano - quel pegno d’amore giace
sull’asfalto, un iridescente pesce
moribondo che il camion lavastrade
inghiottirà nelle sue grandi fauci.
O almeno questo sogna il poeta, forse
è solo un pezzo di bigiotteria,
come sono talvolta i nostri sogni.

 

broken-pearls-ivan-tomicic

IVAN TOMICIC, “BROKEN PEARLS”

 

2014

sabato 21 giugno 2014

E tu con il bikini

Brillava giugno al centro della spiaggia
e tu con il bikini sorridevi
alla mattina, all'estate scoppiata
nel cuore, a quella nostra gioventù
che ci faceva male dentro l'anima.

La tua borsa di paglia conteneva
creme e il costume di ricambio - in fondo,
tra la sabbia e le conchiglie, il mio amore
annodato in forma di fiocco rosso
aspettava solo che lo notassi.

 

191085-Bikini_No5

RANDALL COGBURN, “BIKINI N. 5”

 

2014

venerdì 20 giugno 2014

Il desiderio di te

La notte, quando guardo rivelarsi la luna
e con un gesto della mano quasi
la sfioro, allora comprendo che simile
è il desiderio di te che mi manchi.

Come ritiro la mano e la porto
alle labbra cullando l'illusione,
così il tuo bacio perduto rimane
nella morbidezza dei polpastrelli.

 

th

IMMAGINE © THE MINION FACTORY

 

2014

giovedì 19 giugno 2014

Trent’anni dopo

Di come il tempo passi chiari indizi
raccogliamo investigando il passato
- l’ultimo sole ora tinge di porpora
l’orlo delle nuvole e voci in strada
chiamano al gioco dell’amore come
trent’anni fa e tu torni moglie e madre
dalle ultime notizie che ho di te
mentre ti avevo lasciata ragazza
innamorata del sole e del mare.

 

Bistro

CONNIE CHADWELL, “ANOTHER EVENING AT THE BISTRO”

 

2014

mercoledì 18 giugno 2014

Regina Mida

Tramuti sogni in pensieri talvolta,
una regina Mida che trasforma
in illusione tutto ciò che tocca,
sfoglia papaveri petalo a petalo.

Ma dammi la mano adesso, abbandonati
a quest’aria d’estate che spalanca
orizzonti, non chiedere soltanto
alla bieca ragione di guidarti.

 

La Rondine

RAFAL OLBINSKI, “LA RONDINE”

 

2014

martedì 17 giugno 2014

Serenata per la tua assenza

A questo taglio di luna nel cielo
i grilli suonano un canto d’amore
- respiro i gelsomini, me ne inebrio
per dimenticare un po’ la tua assenza.

Ma è un vuoto che più riempi e più si allarga,
è come svuotare il mare a secchiate
- mi arrendo e unisco la mia voce chiara
di poeta alla serenata dei grilli.

 

last-quarter-moon-jean-ehler

JEAN EHLER, “LAST QUARTER MOON”

 

2014

lunedì 16 giugno 2014

Una rosa aperta

"La terra era una rosa aperta, io la vidi!"
JUAN RAMÓN JIMÉNEZ

Ti cerco - come il ragazzo che sogna
e lascia il mondo scorrere di fuori
con le sue salite e le sue discese -
e tu appari sempre come una dea
nella luce più vivida del giorno,
ti mostri nuda come verità
ai miei occhi che frugano la vita,
non mi abbandoni proprio mai, Poesia.

 

rose-closeup

FOTOGRAFIA © DECLAN McCULLAGH

 

2014

domenica 15 giugno 2014

Questo odore di mare

Questo odore di mare è un ricordo
o un aroma d’alghe e sale portato
dal vento che soffia da occidente?

Sotto le stelle ieri ci stordiva
il profumo dei tigli, ubriacava
i nostri baci sopra la panchina.

Nel caleidoscopio degli effluvi
si confondono giorni e memorie
e il sogno litiga con la ragione.

 

lovers_park_bench

FOTOGRAFIA © WALLPAPERSUS

 

2014

sabato 14 giugno 2014

Tu che mi aspetti

Tu che mi aspetti seduta a guardare
oltre le tendine della finestra
- e quei teli bianchi sono le vele
che potrebbero condurmi da te -
tu che mi aspetti intanto con la mano
senti sulle labbra la mia carezza
come se il vento davvero potesse
portarmi con il suo gusto di pioggia.

 

JACK VETTRIANO, “IN THOUGHTS OF YOU”

 

2014

venerdì 13 giugno 2014

Il crepuscolo

Il crepuscolo è terra di nessuno
- il cielo come un falco passa rapido
e dove la collina li nasconde
adesso si amano il giorno e la notte.

E noi, perduti a guardare la valle
scolorire nell'acquarello giallo
e rosa, ci sorprendiamo a cercarci
le mani. Fa rumore il tuo sorriso.

 

sunsetforlovers

JOY GREGORY, “SUNSET FOR LOVERS”

 

2014

giovedì 12 giugno 2014

Un fiore su un vulcano

Tu piangi per me e mi fa stare male
ogni tua lacrima, mi brucia l’anima
come se fosse una goccia di fuoco.

Il diluvio delle emozioni cade,
ci sommerge, diventa una cascata
che travolge ogni cosa sul cammino.

Lo sapevamo che questo amore
sarebbe stato un fiore su un vulcano.

 

Cotopaxi

FOTOGRAFIA © JOHN K. NAKATA

 

2014

mercoledì 11 giugno 2014

Il grecale

Guarda il grecale come soffia - piega
gli ombrelloni, violenta le bandiere,
gonfia il mare di larghe onde bianche,
ricopre le strade di sabbia fina.

L'amore, vedi, l'amore ha identica
forza, spiana gli ostacoli, livella
le montagne e guada i fiumi perché
non è forza del corpo ma dell'anima.

 

DSC_2045

FOTOGRAFIA © DANIELE RIVA

 

2014

martedì 10 giugno 2014

Cercavo le conchiglie

Cercavo le conchiglie nel mattino,
cercavo te nella luce dell’alba
come se si potesse per miracolo
materializzare la tua figura
tra gli specchi di cielo abbandonati
dalla marea - non c’eri, non potevi
esserci: il tuo ricordo solamente
mi chiamava gridando dalle dune.

 

Alba

FOTOGRAFIA © DANIELE RIVA

 

2014

lunedì 9 giugno 2014

Le strade del tempo

Ho inseguito tutto il giorno le strade
del tempo, sono disceso nei pozzi
polverosi degli anni, ho scalato
gli strapiombi delle fotografie
- mi sono rimasti solo dei petali
di rosa essiccati e serti di spine
e questa nostalgia che ora mi assale
come una indefinibile stanchezza.

 

IMG_3137

FOTOGRAFIA © ELLOUISESTORY

 

2014

domenica 8 giugno 2014

Il mio amore per te

Il mio amore per te è un mare azzurro
- adesso che è mattino come pesci
bianchi e grassi  vi nuotano le nuvole.

Togli le scarpe, arrotola i calzoni
- o forse oggi indossi la gonna a fiori?
Sollevane un lembo, entra nel mare.

Si leveranno i gabbiani, le onde
ti faranno festa - arriverà il vento
a soffiarti sulle labbra il mio bacio.

 

DSC_2100

FOTOGRAFIA © DANIELE RIVA

 

2014

sabato 7 giugno 2014

Sera XCVI

Si affievolisce il cielo della sera
sulle montagne azzurre ad occidente
diventa polvere nel buio, cenere
dove è arso a lungo nel tramonto.

Dove il crepuscolo si è stemperato
adesso rombano tuoni lontani
- ai tamburi di guerra della notte
si chiudono i fiori dei convolvoli.

 

Tramonto

FOTOGRAFIA © DANIELE RIVA

 

2014

venerdì 6 giugno 2014

Amando

La pioggia cade sul giugno bizzoso
e riga i vetri di malinconia,
fa grigio il giardino oltre la finestra.

Il libro giace sul tavolo, stanco
gabbiano fossilizzato nell'atto
di volare - le rose dentro il vaso
colorano di cremisi la stanza.

Io guardo fuori e mi struggo d'amore.

 

wet_windows_by_cvet04ek-d479cv7

FOTOGRAFIA © CVET04EK

 

2014

giovedì 5 giugno 2014

Come piove l’amore

Come piove l’amore sulle nostre
parole, un dio dorato che feconda
questa Danae di minimi gesti
e di emozioni sottili e velate.

Come piove l’amore, dolcemente,
calmo trascorrere di giorni e fiumi
mentre le malinconie svaniscono
dentro i cerchi concentrici del cuore.

 

heart-rain

FOTOGRAFIA © PINTEREST

 

2014

mercoledì 4 giugno 2014

È per te

È per te questo sole del mattino,
questo fiore di luce germogliato
nel giorno - coglilo e stringilo al seno.

È per te questo mio pensiero nato
dal chiarore paglierino dell’alba
nuova - prendilo e tienilo con te.

È per te questo mio amore che sgorga
come acqua di sorgente - abbine cura.

 

Backlighting-Photography-17

FOTOGRAFIA © AUDREY JM

 

2014

martedì 3 giugno 2014

Questo amore

Questo amore è di lacrime e di miele:
gli azzurri pianti della nostalgia
e i frutti dolci della tenerezza.

Ci avvolge tutto come una coperta,
ci rotola nei campi di papaveri,
ci trova soli a guardare la luna.

E come i naviganti di Dante
ci fa languire davanti al tramonto...


Begun

FOTOGRAFIA © HAROLD BEGUN

 

2014

lunedì 2 giugno 2014

Tu riscrivi il mio futuro

Tu riscrivi il mio futuro, lo vesti
di te, della tua carne di magnolia
- detti nuove regole, ridipingi
le pareti alle stanze del mio cuore.

Io, come un paese invaso, ti saluto,
acclamo la liberazione, il senso
che finalmente doni alla mia vita.
E ti aspetto, da questo mio presente.

 

Who Knows the Future, a painting in pastel colors

PEG HARVILL, “WHO KNOWS THE FUTURE”

 

2014

domenica 1 giugno 2014

Solo parole

Parole. Solo parole che inseguono
sogni come se davvero credessero
che descrivendo dettagliatamente
si possa circoscrivere l’irreale.

Ma stanotte la luna è così grande,
è così bella nel cielo orientale
che se dico che è un anello d’argento
tu lo puoi infilare alla falange.

 

Luna

IMMAGINE © DREAMWALKER

 

2014