sabato 11 maggio 2013

È colore la luce

È colore la luce ora che maggio
distende le sue dita verdi e smussa
gli angoli ossuti dell'inverno andato.

Si versa fluido lungo il belvedere
sugli alberi di Giuda, sulla valle
aperta, ne fa un dipinto ad olio.

La bellezza che rimane negli occhi,
questa luce, è essa stessa poesia.

 

Diga

FOTOGRAFIA © DANIELE RIVA

 

2013

3 commenti:

damiano ha detto...

splendidi versi,,, complmenti.
a presto.

Vania ha detto...

...uno dei POTERI della Poesia.:)

...scavare...mettere alla luce "reperti sotterrati" :)
ciaoo Vania:)

DR ha detto...

Grazie, Damiano.

Vania, è il compito della poesia: scavare per portare alla luce, oppure illuminare nel buio