sabato 27 aprile 2013

Un’immagine

La mano levata come a inseguire
un ricordo perduto sulla costa
o solo la direzione del vento
che spinge greggi di nuvole a est.

Questo è il tuo dono oggi, la memoria
incarnata nel vivo di un'immagine
mentre la sciarpa azzurra si distende
come un'alga in balia delle onde.

Ed è quello che di te mi rimane.

 

Tamara-de-Lempicka-The-Blue-Scarf-1930-Oil-Painting

TAMARA DE LEMPICKA, “LA SCIARPA BLU”

 

2013

4 commenti:

Vania ha detto...

...un dettagliato ricordo....trascritto con gran sentimento.

ciaoo Vania:)

..la foto non mi piace molto.:(...sorry:)

DR ha detto...

lo so che la Tamara de Lempicka non è di tuo gradimento, hai già bocciato un'altra sua celebre donna, la Dormiente. Gusti...

ladynight ha detto...

Bella esternazione del ricordo

Personalmente l'immagine mi affascina e la trovo "penetrante" nonostante l'espressione del soggetto sia severo nella superficie.
Serena notte.

DR ha detto...

momenti che si fissano nella memoria, spesso insignificanti, come questo...