venerdì 5 aprile 2013

La sorpresa

Mi chiamano le tue labbra di fuoco
e luce, e la sorpresa - oh, la sorpresa! -
come un'onda ogni volta mi travolge,
la grande sorpresa di essere amato.

Così quando ritorna primavera
a fiammeggiare verde nei giardini
similmente il mio cuore di bambino
anno dopo anno si meraviglia.

 

165297

GARY BENFIELD, “SPRING WEDDING”

 

2013

4 commenti:

ladynight ha detto...

la sorpresa...
piccola goccia di adrenalina tra paura e gioia...poi vince la serenità del momento, in questa occasione...
e l'anima sorride quieta.

sereno fine settimana.

DR ha detto...

lo stupore che a noi "smaliziati" moderni manca sempre di più. Buona fine settimana anche a te, ladynight

Vania ha detto...

...sensazioni positive trasmette questa poesia.

..bella...sono "ripetitiva" come le stagioni:)

ciaoo Vania:)

DR ha detto...

trovo conforto nella routine