domenica 9 dicembre 2012

Serenata nel tramonto

Oggi il tramonto fuso sulla piana
distesa di case e di alberi spogli
aveva la bellezza dell'infinito.

E l'ho guardato a lungo fino a che
si è sciolto in un crepuscolo violetto
come il ferro arroventato nell'acqua.

L'ho cantato a serenata per te:
mi accompagnava il flauto della brezza.

 

FOTOGRAFIA © L. BAMBERGER

 

2012

2 commenti:

Vania ha detto...

...ma che bellezza.... di tramonto o serenata !!!????;)
ciaooo Vania


p.s...e/o...:)))

DR ha detto...

il tramonto... in inverno assume dei colori incredibili