domenica 25 novembre 2012

Una foglia II

Come cadono le foglie - immenso
e giallo il loro volo nel maestrale.
La magia dei boschi è il sotterfugio
celato nella nebbiolina grigia:
la luce che scende dall'alto trova
un tappeto a colorare il suolo
- come le tue illusioni, le speranze
cadute, i giorni perduti. Una foglia
ancora si stacca dal ramo, fermi
il suo tragitto con la mano, poi
la lasci andare verso il suo destino.

 

FOTOGRAFIA © BEN LÜTZIG

 

2012

2 commenti:

Vania ha detto...

..splendida metafora.
ciaoo Vania

DR ha detto...

le foglie colpiscono molto, da Omero a Leopardi, su su fino a Ungaretti