lunedì 12 novembre 2012

Ogni parola

Ogni parola è un frammento di specchio:
riflette l'avvampare delle stelle
e i bagliori fugaci del reale
- coglierli è come avvertire il profumo
di una rosa che gli occhi non distinguono.

Le incastri per ricomporre il quadro
ma instabile è l'insieme, deformante:
confondi sogni e illusioni, registri
malinconie come stanche dolcezze
rischiando di ferirti con i bordi.

 

IMMAGINE © GARTIER/DEVIANTART

 

2012

2 commenti:

Vania ha detto...

...il Poeta..non ha scheggiato le parole:)

ciaoo Vania:)

DR ha detto...

...le ha levigate, smussando gli angoli