martedì 20 novembre 2012

Metronotte

Io metronotte da film neorealista
nelle strade deserte della luna
vigilo sopra sogni vagabondi
con la mia bici e la borsa di pelle.

E sotto la luce della mia torcia
avvampano illusioni, si disperdono
inconsci desideri, si dileguano
ricordi oramai dimenticati.

È quando la notte sta per finire
che arrivi tu con il tuo passo lieve
di donna innamorata, poesia.

 

FOTOGRAFIA © SINGSPIRATIONS

 

2012

3 commenti:

Vania ha detto...

oooooohhh...

...hai presente quando si guardano i fuochi d'artificio e si dice....ohhhhhh:)

...la foto...spettacolo:)
ciaoo Vania

DR ha detto...

lo stupore dei poeti...

La foto raffigura un angolo di New York

Asia ha detto...

Immagini bellissime. Ciao, asia