venerdì 5 ottobre 2012

Sera LXXXVI

Come la luce colora le nuvole
nel cuore di questo tramonto: intinge
nell'oro colato, nel rame liquido
il suo pennello da impressionista.

La poesia è un fluido caldo che ne esala:
tramuta il Resegone in silhouette
e accende il verde delle betulle
spalancando il giardino di Atlante.

 

FOTOGRAFIA © DANIELE RIVA

 

2012

2 commenti:

Vania ha detto...

...devi fare le postille..non sono molto acculturata...giardino di Atlante.:)

..ma è un bel quadro...comunque.:)
ciaoo Vania

DR ha detto...

lascio nel mistero, così i curiosi (le curiose) vanno a cercare nella Rete. Nel giardino di Atlante, comunque, spuntavano mele d'oro, che la sera luccicavano nel tramonto