domenica 2 settembre 2012

La mia ombra

La mia ombra che attraversa un ponte - sagoma
stampata su boscaglie di robinie,
monaco in cammino su un quadro cinese
ritagliato dal rame - meglio poeta
in cammino per ritrovare sé,
per riconoscere il mondo e il suo cuore.

Adesso cambiamo la prospettiva:
quale sole proietta la sua luce
perché la mia ombra risalti nel verde?

 

REN ADAMS, “ZEN PILGRIM”

 

2012

2 commenti:

Vania ha detto...

...si potrebbe scrive un saggio ...dopo aver letto questa "puntuale/pungente" poesia.

...non so come si scrive in oriente il saluto...aspetta...:
你好 nǐ hǎo (letter. tu bene/buono) ciao, buongiorno, buonasera

http://www.comesipronuncia.it/corso-cinese.php?id_lezione=5

...così devi tenermi...con gran pazienza :)))

Vania

DR ha detto...

be'... ciao (in caratteri latini) :-)