martedì 1 maggio 2012

Se fuori c’è Goa

L'araldo del mattino oggi è una pioggia
monsonica che fa dei pioppi giungla
e taglia a catenelle il cielo grigio.

Guido Gozzano scrive versi tristi
se fuori è l'India, se fuori c'è Goa
al posto di questo aprile del Nord.

E Ketty intreccia fiori di parole
seduta sul divano - un'altra che
avrei potuto amare d'amore.

 

ELABORAZIONE GRAFICA © DANIELE RIVA

 

2012

3 commenti:

Vania ha detto...

Goa !!!????
ciaoo Vania

DR ha detto...

Goa, in India. Dove Guido Gozzano andò per cercare di curarsi la tisi. La pioggia dell'altro giorno sembrava un monsone indiano

Asia ha detto...

“un fiore gitterò dal mio rifugio, sempre a chi soffre e sogna e piange e cade…” Grande Ami.