venerdì 3 febbraio 2012

Il gioco dell’angelo

Ora fai il gioco dell'angelo e bionda
sciogli i nodi degli ormeggi, spalanchi
al giorno il velo roseo delle tende,
cammini per casa versando luce.

Dalla cucina giunge un paradiso
di caffè nero, in volute l'aroma
si attorciglia agli specchi che domandano
dove hai ripiegato le tue ali.

 

WILLY RONIS, “LE NU PROVENCAL”

 

2012

3 commenti:

dandelion67 ha detto...

Splendida lirica...
sereno divenire..
dandelìon

Vania ha detto...

...qui si "vola" sul difficile.:)

...interessante l'accostamento della foto...perfetto il bianco e nero.
ciaooo Vania

DR ha detto...

è semplicemente un ritratto... del resto l'amore, come la bellezza, è negli occhi di chi guarda