mercoledì 19 ottobre 2011

Stelle collassate

Se sotto questa luna cinerina
accendiamo i nostri sguardi amanti
mute fiamme divampano negli occhi
e inviamo telegrammi ai rimpianti.

I telescopi attraverso i quali
osserviamo il passato ora rivelano
dettagli che allora non registrammo.

Ma è la luce di stelle collassate,
viene da un tempo che non sarà più.
Ci stringiamo le mani, ci baciamo
discreti sulle guance e ognuno va
per la sua strada - un'altra volta ancora.

 

JACK VETTRIANO, “MIDNIGHT BLUE”

 

2011

2 commenti:

onda ha detto...

mi piace molto questa poesia...contiene immagini ed emozioni con cui mi confronto spesso ultimamente...bello lo sguardo rivolto al passato, un passato che può essere lasciato lì dov'è e com'è, in favore di un presente evolutivo...
bravo DR!

Vania ha detto...

...carinissima....è una fotografia di molte realtà.

ciaooo Vania