domenica 2 ottobre 2011

Il paradosso dei sogni

Sono rimaste impresse le tue impronte
nella stoffa dei sogni - così i piedi
nudi lasciano orme sulla sabbia
del bagnasciuga nel sale dell'alba.

Al risveglio non svaniscono - questo
è il paradosso dei sogni - non c'è
nessuna onda che venga a cancellarle:
restano nell'anima tutto il giorno.


image

FOTOGRAFIA © MALIN FRITZ


2011

3 commenti:

onda ha detto...

già... è proprio così... quante volte la scia che il sogno lascia ci accompagna durante il giorno, facendoci assaporare emozioni e sapori che appartengono al mondo interno... è qualcosa di meraviglioso...

Vania ha detto...

..bè..c'è un lungomare anche da me.:))))))))))
ciaoooo Vania

DR ha detto...

il sogno è una seconda vita che spesso invade la prima...

@Vania: ho visto!