martedì 6 settembre 2011

Alba poetica

“È solo poesia quello che resta. Poesia” ODISSEAS ELITIS
Quando verrai, rischiarerai la stanza
come un'alba spartendo il giorno in due
e io ci passerò sicuro mentre
soccomberà l'armata del Faraone.
Appoggerai le dita sul mattino
e ne scaturiranno monti viola
disposti in quinte, poi soffierai ancora
e si accenderà il verde degli ulivi,
si illuminerà l'azzurro del lago.
Seduto sulla sponda, guarderò
il tuo vestito gonfiarsi di vento
e ti amerò follemente, Poesia.


FOTOGRAFIA © DANIELE RIVA

2011

4 commenti:

Vania ha detto...

...sceno/a/grafia perfetta.:)
ciaoo Vania

DR ha detto...

la perfezione è la Poesia

Asia ha detto...

Senz’altre fantasie, continuo a sognare…

Asia ha detto...

Senz’altre fantasie, continuo a sognare…