venerdì 8 luglio 2011

Come Yeats

“...ma io ero giovane e sciocco”
  WILLIAM BUTLER YEATS

Andavo con il cuore ad armacollo
e sguardi vigili come le api
laboriose sui ciuffi delle acacie.

E cercavo l'amore tra le ortensie
con l'ingenuità dei miei sedici anni,
giovane e sciocco proprio come Yeats.

Ancora non sapevo che è l'amore,
alla fine, che trova tutti noi.

 

Claude Monet, “Il viale del giardino”

 

2011

4 commenti:

lo scrigno di Sibilla ha detto...

Mi piace molto come poeta.. e mi piaci anche tu :)
L'amore trova tutti noi alla fine di un complicato labirinto di vita o dietro l'angolo alla fine della nostra via.. insomma l'amore ci trova ovunque noi siamo e qualsiasi cosa facciamo :)
Bellissima poesia.. A presto..Sibilla

DR ha detto...

Amor vincit omnia, l'amore vince tutto

Vania ha detto...

..che dire...hai scritto TUTTO...aggiungo solo che bisogna/si spera di saperlo vedere.
ciao Vania

DR ha detto...

l'amore è come il Natale della pubblicità con Pozzetto: "Quando arriva, arriva..." E arriva sempre