martedì 17 maggio 2011

Piazza San Fedele

Alessandro Manzoni osserva il calmo
mattino di maggio - anche oggi riceve
in piedi con la marsina di bronzo.

Si sta bene sotto le fronde nuove,
cullati dalla brezza nel biancore
della piazza - si sta come gli dei
sulle panchine di lucido marmo.

Mi avvolgo in un mantello di languore,
il tempo sembra fermo a San Fedele.

 

Fotografia © DR

 

2011

2 commenti:

Vania ha detto...

...molto regale.
ciao Vania

DR ha detto...

ci sono passato anche oggi: pausa pranzo con un panzerotto di Luini mangiato proprio su una di quelle panchine