giovedì 14 aprile 2011

Parole d’amore

Vado dicendo parole infuocate
lungo le strade coperte di fiori.
No, sono solo parole d'amore
che bruciano e divampano nel giorno.

Tu ridi e quel modo che hai di chinare
appena il capo è malìa di Sirena
sui miei sensi, sull'innamoramento.
Io ne sono stordito come l'ape
caduta dentro il cono di una calla.

 

Fotografia © Dreamstime.com

 

2011

4 commenti:

Vania ha detto...

...molto bella .

...l'immagine dell'ape è davvero piacevole.:)
ciaoo Vania

DR ha detto...

ritorna dalla poesia precedente... le ho scritte una dopo l'altra

Mistral ha detto...

bella

Adriano Maini ha detto...

E le calle si accompagnano alla perfezione alla passione d'amore!