mercoledì 2 marzo 2011

Via Legnano

L'ombra serpeggia lungo i binari,
si perde dove i palazzi si disserrano
e avviene il miracolo del giorno,
la lama della luce che divide
accecante i due lati della strada.

La tua immagine si sdoppia nei vetri
di un tram poi torna nel suo oblio,
torna nell'ombra oscura del tempo.

 

Milano, Via Legnano © Club Treni Brianza

 

2011

3 commenti:

Vania ha detto...

...carinissima.
ciao Vania

Asia ha detto...

Tutta la tua lirica assume quel volto...Un caro saluto Renoir. asia

DR ha detto...

Sì, Asia... hai ragione: quel volto è ormai quello della Musa. Piacere di ritrovarti.