giovedì 10 marzo 2011

Forse la primavera

Il cane ulula al cielo la sua pena,
la primavera che nell'aria chiama.
Alla finestra guardo la foschia
velare le colline più lontane.

In questo piccolo momento d'ozio
mi perdo come l'acqua nel bicchiere
lasciando carte e calendari stesi
sul legno chiaro della scrivania.

Forse l'inverno è passato - sorpreso
mi ritrovo assorto a comporre haiku.

 

Nicole Bottet, “Haiku”

 

2010

3 commenti:

Vania ha detto...

....questa mi piace in modo particolare...e la foto è incredibilmente semplice/sofisticata.
ciaooo Vania

DR ha detto...

l'immagine doveva ricordare in qualche modo un haiku

Neve ha detto...

La foschia è l'elemento più poetico che la natura mi offre in questi giorni :)