sabato 26 febbraio 2011

Guidando piano verso est

Ho visto il cielo farsi giallo cromo
su un orizzonte di nuvole indiane
mentre guidavo piano verso est.

C'era la voce calda di un sassofono
tra le note jazz trasmesse dalla radio,
miagolava una dolce melodia.

E mi sono sentito per un attimo
felice, inspiegabilmente felice.

 

A. K. Baser, “Yellow sky”

 

2011

2 commenti:

Vania ha detto...

...e allora Felicità.:)
ciaooo Vania

DR ha detto...

ciao, Vania!

La felicità immotivata, che poi altro non è che gioia di vivere