giovedì 18 novembre 2010

Milano in tram

Milano nel tumulto della pioggia
è grigia come il cielo di novembre
impigliatosi nelle catenarie.

Il tram percorre lento la sua strada;
seduto sulla panchina di legno
mi godo tutta quanta la poesia
di questo viaggio un po' fuori dal tempo.

Scendo quando fioriscono gli ombrelli
nel giardino di Piazza della Scala.


image

Immagine © Milano Metropoli


2010

5 commenti:

Buba ha detto...

beh, è un immagine a me mooolto famigliare..... e comunque sì.... è possibile trovare la poesia anche per le strade di Milano..... nascosta ma c'è ....

Vania ha detto...

...e qui si viaggia da un "posto" all'altro.....senza nessuna difficoltà.:)
ciaoo Vania

DR ha detto...

il tram è un mezzo di trasporto che mi piace molto: antico, permette di girare la città e di osservarla, di viverla, di sentirne l'odore...

Marie ha detto...

non sono mai stata a milano, forse è ora di visitarla..
:)

DR ha detto...

Milano ha una sua bellezza. Certo, la stagione non è propizia, ma nel lungo ponte di Sant'Ambrogio ci sono anche la Fiera degli Oh bej Oh bej e il mercatino di Natale. Il Castello e il Duomo, il Parco Sempione e le Colonne di San Lorenzo, quelle ci sono sempre :-))))