venerdì 1 ottobre 2010

Tenebra o luce?

E tu sei tenebra o luce? mi chiedo
davanti a questo brandello di luna
seminascosto da nuvole grigie.

Sei il desiderio oscuro o la speranza
luminosa che si riversa in me
dallo sguardo castano dei tuoi occhi?

Resto a guardare il respiro gonfiarti
il bianco seno mentre sul mio petto
riposi. Questo è l'Eden e tu sei Eva.

 

Paul Albert Besnard, “Woman with a crescent moon”

 

2010

6 commenti:

Buba ha detto...

straordinaria.... una poesia che rimescola le pulsioni alle origini, nella quale è impossibile non immedesimarsi.... io in questo periodo mi sento tenebra : sono il volto nascosto della luna..... una buona giornata.....

Vania e Paolo ha detto...

si...si..sei un Poeta :)

...la foto è incantata/incantevole...poesia idem.

ciao Vania

DR ha detto...

siamo tutti tenebra e luce, qui ci si chiede quale delle due sia nel momento l'amata

Asia ha detto...

Immagino che il tempo verrà - aiutalo a venire-
...immagino che il tempo verrà -
fallo un po' aspettare -
quando il granturco vestirà la seta
e il cotone la mela. Grande Renoir.
asia

Asia ha detto...

Ho dimenticato le vorgolette e l'autrice: (E.D.) Grazie di questi gioielli, è un piacere leggerti.

DR ha detto...

Grazie, Asia, anche per i versi di Emily Dickinson