mercoledì 6 ottobre 2010

Rimpatriata

Se il tempo fosse elastico e potessimo
avvicinare un capo sulla corda
adesso è esattamente quello che
faremmo. La giacca nera di Paolo,
gli occhiali nuovi di Pippi, il pullover
viola di Gianpietro diventerebbero
le camiciole degli Anni Settanta,
i jeans sporcati di sabbia nel campo
di calcio, i ciuffi spettinati sulle teste...

Ma siamo qui in questo giorno di festa
a rivoltare il guanto del passato
con i nostri oltre quarant'anni stesi
sulla dolcezza buona del ricordo.

 

Fotografia © DR

 

2010

2 commenti:

Vania e Paolo ha detto...

...adoro questi ritrovi...l'ultimo con quelli della mia età...e meno di 40 ;)....l'ho fatto a fine maggio...incredibile come alcune persone cambino totalmente ...mentre altre restino "uguali"...nei secoli.
ciaoo Vania

DR ha detto...

rivedersi dopo 32 anni è incredibile, ma qualche dettaglio sempre ti fa riconoscere un volto amico... anche se di questi due li avevo già rivisti e uno è praticamente di casa.