venerdì 29 ottobre 2010

Il volto segreto della poesia

Non passerò da lì senza scoprire
il volto segreto della poesia.

Per quanto la sua voce sia sommessa,
la coglierò nel buio del pensiero.

Anche se la neve la coprirà
come ovatta, saprò scorgerne il passo.

E svelerò il suo fiore, lo darò
alla luce del giorno perché lo mostri.

Non c'è bisogno di gridare al vento:
la parola è udita anche se tace.

 

Fotografia © Stagniweb

 

2008

5 commenti:

Asia ha detto...

Magnifica!

Buba ha detto...

splendida !!!

"la parola è udita anche se tace"
.... è il mio aforisma di vita.

DR ha detto...

è la poesia che cerca noi...

Vania e Paolo ha detto...

...un pezzo di marmo...che prende forma.

...i tuoi scritti che parlano.
complimenti.:)
ciaooo Vania

DR ha detto...

eh, ai poeti parlano anche le statue... :-)))