mercoledì 22 settembre 2010

Autobus di notte

Nel luccichio, nello sfolgorio,
come le luci al neon di Las Vegas
o qualche Chinatown americana,
così il ricordo certe volte viene.

Le sere della City, per esempio,
i palazzoni coperti a mosaico,
il centro, le vetrine illuminate,
la gioiosa follia del luna-park.

E l'autobus che ci riportò indietro
attraversando la pineta e i bar
vide il fiorire delle nostre vite,
la notte che scendeva con dolcezza.

 

Fotografia © Iced Coffee

 

2002

2 commenti:

Vania e Paolo ha detto...

...un bel ricordo.
ciao Vania


la foto è...in "simbiosi".

DR ha detto...

un'atmosfera... la città - della poesia, non della foto - è Lignano Sabbiadoro