giovedì 24 giugno 2010

La sera del solstizio

La sera del solstizio stende oro
liquido dove il cielo e le colline
si sfiorano nel fragile silenzio
che accoglie il volo basso delle rondini.

Stringo il mio sogno tra le mani adesso
e prendo questa limpida bellezza
per un presagio, segno favorevole
che il mondo annuncia su questo balcone.

 

 

2010

3 commenti:

Buba ha detto...

ci siamo già detti tutto ieri :)

stamattina la metrò ha avuto un guasto, sono dovuta ritornare a Cadorna attraversando il Castello.... giuro di non aver mai visto così tante rondini danzanti......

Vania e Paolo ha detto...

...incantata...perchè è incantevole.:)
ciaoo Vania

DR ha detto...

c'ero anch'io oggi al Castello, ma non per la metrò: ci passo sempre quando vado a Milano, una passeggiatina invece della discesa agli inferi