domenica 7 marzo 2010

Il primo respiro delle rose

Se cerco nell'aria il primo respiro
delle rose e la gialla allegria
delle mimose è il cuore sconfinato
di primavera che vado cercando.

E la lucertola ferma sul muro,
beata del nuovo calore del sole,
conosce questa mia sete di vita:
le pulsa ritmica sotto le squame.

Insieme sotto questo cielo azzurro,
nella felicità di ogni fiore
sostiamo, pellegrini del momento.

 

Claude Monet, “Campo a primavera”

 

2010

5 commenti:

Buba ha detto...

si è felici così, semplicemente, stando al primo sole, come lucertole....

DR ha detto...

piccola felicità di niente...

stella ha detto...

Immagine molto diversa dalla mie di oggi.

Penso che si possa essere felici ovunque e in qualsiasi stagione, basta volerlo...

DR ha detto...

era di qualche giorno fa... oggi c'è un vento gelido che scende dalle montagne coperte di neve

stella ha detto...

Un rifugio nel calore umano...