sabato 6 marzo 2010

Dopo la pioggia

Il mondo si rispecchia nelle pozze
- le case grigie di periferia,
le balconate Liberty del centro,
le guglie bianche della cattedrale.

Dopo la pioggia le nuvole basse
gonfiano il cielo di scura percalle
e aprono al sole le cortine d'oro.

Noi ce ne andiamo mano nella mano
cercando tra le vetrine del Corso
la via per la nostra felicità.

 

Milano, Piazza della Scala © DR

 

2010

5 commenti:

Luciana Bianchi Cavalleri ha detto...

....e la passione "fotografica" per i riflessi della pioggia, ecco che in questo caso si "riflette" anche nella poesia!

luciana - comoinpoesia
.

Buba ha detto...

sono indecisa se trovare più romantica una giornata di pioggia o una di sole......

DR ha detto...

@ Luciana: sono irresistibilmente attratto dai riflessi, infatti adesso vado a cercare di fotografarne qualcuno prima che il sole li asciughi, perché tanto domani nevica...

@ Buba: una giornata di pioggia è romantica e malinconica, una di sole è semplicemente bella (e felice, si spera)

stella ha detto...

...e fare shopping in compagnia, con mano nella mano, è altrettanto bello!

DR ha detto...

basta non spendere troppo... no, visti negozi tra Montenapoleone e la Galleria: Prada, Gucci, Armani, Bulgari...