domenica 14 febbraio 2010

Una rosa per te

Una rosa, una rosa per te, rossa
come l'amore - una rosa, una rosa
per la giornata di San Valentino.

Nell'aria suona la Bourrée di Bach:
anche questa è per te che non ricordi.

Una rosa, una rosa per me, quella
che scalda il cuore - una rosa, una rosa
per la giornata della solitudine.

Nel cielo si apre uno sprazzo di sole,
è la speranza per me che ricordo.

 

 

© Joern Zolondek

 

2007

8 commenti:

Buba ha detto...

queste ricorrenze "forzose" sono solo spine nel cuore per chi è solo....

DR ha detto...

... e la gioia degli orafi, dei pasticcieri e dei fiorai

stella ha detto...

Io colgo la tua rosa rossa!

DR ha detto...

grazie... offro il mio roseto di poesie a tutti coloro che si amano

Luciana Bianchi Cavalleri ha detto...

Una stilla, dal gambo pungente di quella rosa rossa è spillata ardente, in un calice di poesia.

Un abbraccio, al poeta che sa far vibrare i cuori in assonanze.

luciana

DR ha detto...

Wow, che commento, poetico come non ci si poteva diversamente aspettare da te, Luciana. Grazie davvero.

Buba ha detto...

ormai Luciana mi fa vibrare anche se dice solo "ciao" :)

DR ha detto...

sono d'accordo: Luciana ha una notevole sensibilità poetica