sabato 6 febbraio 2010

Luci nel buio

Scintillano le luci di un aereo
nel cielo nero oltre la grondaia.
Altre stelle si spengono nel freddo.
Il corso degli eventi si dispiega
lento, paziente incastra le sue tessere.
Laggiù il santuario illuminato splende
come un faro giallo issato sui colli.
La notte scende con la sua carezza.


Fotografia © Freewebs.com
 
2010

6 commenti:

Buba ha detto...

la carezza della notte dà calore al freddo che spegne stelle e speranze....

DR ha detto...

speravo fosse una carezza odorosa di primavera, invece la mattina dopo è arrivata la neve...

zoé ha detto...

.. com'è bella la notte col suo freddo e le sue maestose stelle.

DR ha detto...

La notte dà un senso di pace - almeno a me, per altri magari è fonte di ansia e tormenti - la giornata è finita con le sue preoccupazioni, c'è tempo di pensare a se stessi e agli altri. E davanti allo spettacolo delle stelle potrei perdermi a lungo, nonostante il gelo...

Lupo Nero ha detto...

ah...la notte...croce e delizia di molti poeti...santuario dei più efferati crimini..muta ed oscura tranquillità di un mondo che dorme...
quanto è affascinante la notte!

DR ha detto...

"Scrivevo silenzi, notti, notavo l'inesprimibile, fissavo vertigini". -- ARTHUR RIMBAUD