venerdì 11 dicembre 2009

La conchiglia posata sul velluto

Se l'immaginazione apre le porte
dorate del sogno e della memoria
e vi irrompe furiosa come armata
ecco che appari dalla notte nera
e sei la luce che illumina la vita.

La conchiglia posata sul velluto
è un monito, un invito a ricordare,
a spalancare le ali leggere
della fantasia per volare cieli
che non conoscono tempo né spazio.


 image

© The Art Compassion

2009

5 commenti:

Buba ha detto...

la conchiglia posata all'orecchio ci dà l'illusione di sentitre il mare; così il pensiero che si posa sul ricordo della persona amata ci dà l'illusione di poter volare....

DR ha detto...

La conchiglia ha molte valenze, ecco perché diventa scrigno del ricordo.

stella ha detto...

A volte è meglio non mettere all'orecchio la conchiglia...fa troppo male.

DR ha detto...

Infatti resta posata: la scelta di ricordare può essere dolorosa nella sua bellezza.

zoé ha detto...

Bellissima.