sabato 31 ottobre 2009

L’acqua tremola

Il mattino risplende di riflessi,
l'acqua tremola come una stella
nella luce che varca la collina.

L'anima è gonfia di ricordi, sogna
dimenticando l'inutilità
e confidando ancora nella vita.

Le oche selvatiche migrano a sud
inerpicando i lunghi colli neri
nell'aria che sa di terra e di fiume.

 

Claude Monet, “Vetheuil”

 

2009

2 commenti:

Buba ha detto...

tu non sei un poeta, sei un pittore....

DR ha detto...

Forse perché non sono capace di usare pennelli e tavolozza...