lunedì 3 agosto 2009

Taormina

"Ogni pietra è fibra di cuore."
GIUSEPPE VILLAROEL

Gli ibischi rossi del grande giardino
catalogati uno ad uno nel cuore
come la chiostra dei tuoi denti bianchi,
come le efelidi sulla tua pelle.

I gerani nel vaso di granito
gareggiano con il mare intravisto
oltre i capelli schiariti dal sole,
con la tua presenza sotto le palme.

Taormina è un belvedere sulla costa,
la meraviglia delle creste bianche
nel mare di turchese e d’oro fino.
Tu sei altrettanto degna di memoria
con le tue braccia piene di monili,
con i tuoi seni lucidi d’amore.


Teatro8

2003

2 commenti:

*Vale ha detto...

Sono stata a Taormina mille volte e ci torneró altre mille...

DR ha detto...

Io ci sono stato una sola volta, ma mi sono innamorato del luogo (di tutta la Sicilia orientale e meridionale, da Catania ad Agrigento passando per Siracusa). Taormina è un ricordo bellissimo.